Fisis

CE 1305  EN 1090-1:2011

Fissaggi sismici per pannelli prefabbricati in zona sismica

Innovativi fissaggi di ritenuta antisismica per pannelli prefabbricati. Resistono a sollecitazioni (SLU) fino a 40kN e consentono spostamenti relativi tra struttura e pannelli fino a ±20 cm.

Fisis risponde ai requisiti dei fissaggi in zona sismica secondo NTC 2018.

Azione sismica

Parallela alla superficie dei pannelli

Le pareti costituite da pannelli prefabbricati che scaricano a terra il loro peso, presentano una notevole rigidezza tanto che è indispensabile utilizzare collegamenti che concedano alla struttura di muoversi indipendentemente dai pannelli che rimangono fissi, cioè senza che la massa dei pannelli entri in gioco.

Se i pannelli prefabbricati orizzontali, invece, scaricano il loro peso sui pilastri, la loro massa entra in gioco ma occorrerà comunque fare in modo che non diano rigidezze aggiuntive alla struttura.

Perpendicolare alla superficie dei pannelli

I pannelli non offrono alcuna rigidezza e il loro collegamento alla struttura deve essere dimensionato sulla loro massa, con vincoli che vanno rapportati all’accelerazione di progetto.

Tutti i fissaggi hanno una resistenza all’azione sismica perpendicolare alla superficie della parete di 40 kN allo SLU.

Fisis 40

FISIS 40 è il nuovo fissaggio sismico per pannelli che consente, grazie al suo innovativo sistema di ancoraggio nel calcestruzzo (domanda di brevetto depositato), di vincolarsi a strutture particolarmente sottili e in presenza di distanze dal bordo limitate.

La sua forma è stata studiata per non interferire con i ferri di armatura e per appoggiarsi direttamente sulle staffe rimanendo entro lo spessore del copriferro previsto dalle norme vigenti (20 mm).

La sua portata massima è di 40 kN allo SLU, si può optare per due tipologie di Guide di Scorrimento a seconda delle esigenze ±10 cm o ±20 cm.
Per la progettazione e l’uso consultare anche le tavole tecniche su sito o contattare l’ufficio tecnico.

Collegamento tipico

Collegamento su piano inclinato

Collegamento di pannelli sostenuti da pilastri

Fisis 20

Innovativi fissaggi di ritenuta antisismica per pannelli prefabbricati.

Tutti i fissaggi hanno una resistenza all’azione sismica perpendicolare alla superficie della parete di 20kN allo SLU.

Fisis 20 risponde ai requisiti dei fissaggi in zona sismica secondo NTC 2008 e nuova normativa europea EC8.

Nodo

Nodo

Contatta i nostri esperti

Nome e Cognome (*)
Azienda
La tua email (*)
Telefono (*)
Provincia (*)
Oggetto (*)
Preferisci essere contattato per:
E-MailTel
Il tuo messaggio (*)
(*) Campi obbligatori
Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati ai soli fini, nei limiti e per le finalità precisati nell’informativa
Il sottoscritto interessato, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 7 del Reg.to UE 2016/679, (documento di informativa n. 9879.51.334456.1073939). Leggi l'informativa:
Presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Per rendere informazioni su future iniziative commerciali e su annunci di nuovi prodotti, servizi e offerte, sia da parte nostra sia da parte di società affiliate e/o controllate e partners commerciali
Presta il suo consenso alla comunicazione dei propri dati personali a nostri partner?
SiNo
Sede legale: Newredil Srl - Via Bruno Buozzi 1 - 20097 San Donato Milanese (MI) | R.E.A. Milano 2527495 | Partita IVA e Codice fiscale 10388490962 | Cap. Soc. € 500.000 i.v. | PEC: newredil@legalmail.it

© Copyright - Newredil - Powered by Makelab